Perù - chiesetta sperduta su l'altopiano andino

 Arriverà il tempo in cui sarà nostra responsabilità individuale prima e poi sociale scegliere
un cammino spirituale anziché anziché attenersi alle leggi delle religioni?
Ci saranno occhi per vederci come tutti siamo, non più separati in sette o religioni,
non più definiti cristiani, ebrei, mussulmani, induisti, atei,
ma semplicemente Esseri Umani in cammino nella vita?