il viaggio è...


Il viaggio non inizia quando parti, è già cominciato molto prima e non termina quando torni 
perché l'esperienze vissute sono diventate parte di te, della tua natura del tuo essere.
Viaggiare è vedere l'orizzonte ampio senza punti di riferimento, è accogliere ciò che ti riserva il viaggio stesso, 
è silenzio, ascolto, riflessione, è accorgersi di essere in un tempo senza misura dilatato in un continuo presente.
Viaggiare è condividere un pasto, un pensiero, un sentimento, un pezzo di strada
 con chi era uno sconosciuto solo alcuni minuti prima.
Viaggiare è essere sveglio, è stupore, conoscenza, esperienza, ricchezza, è l'incontro. 
Viaggiare è entrare nell'ascolto, un'esperienza straordinaria di apertura verso l'ignoto sprofondando in se stessi.