Palabra en el Mundo - Poesia come azione di Pace - Venezia 16/17 maggio 2015

Tutti i poeti intervenuti al Festival

Presso il bellissimo Auditorium Santa Margherita dell'Università Cà Foscari si è concluso domenica sera il
Festival della Parola, Parola come azione di Pace nel Mondo.

Moltissimi i poeti intervenuti da Francia, Italia, Mexico, Cuba, Vietnam.

Interessante ascoltare la voce di Chi Trung leggere le sue poesie,
modulava la sua voce con dei suoni melodici, come fosse un canto. 
(suo ultimo lavoro tradotto anche in italiano col titolo Venti)

Ospite atteso il poeta cubano Antonio Guerrero Ridriguez, 
finalmente libero dopo gli ultimi accordi USA/Cuba, dopo 15 anni di prigionia
 le sue parole pacate e precise passavano direttamente da cuore a cuore, con un'intensità e profondità sorprendente.
Riporto alcuni suoi pensieri:
"La poesia più grande non è quella che si scrive ma quella che si porta con le azioni lottando tutti i giorni."
"Il principio giusto dal fondo di una grotta può fare di più di un esercito"
"La poesia non risolve i problemi del Mondo ma può essere di aiuto nel Mondo, 
la poesia racconta l'indicibile, può diventare una azione universale di Pace"

La buona musica ha completato l'evento, Paolo Avanzo al sitar e Sorah Rionda alla chitarra acustica
 accompagnata da Charly Bertolotto. 

Paolo Avanzo al sitar

Antonio Guerrero Rodriguez, Cuba

Chi Trung, Vietnam
Sorah Rionda & Charly Bertolotto
Sorah Rionda, Cuba